DISCORSI

 > DISCORSI (Page 3)

“Il bilancio in perdita della ricerca italiana” di Maria Pia Pizzolante

Ogni scienziato con formazione di alto livello ci costa 500 000 euro, che poi regaliamo ad altri paesi. Esportiamo talenti e non riusciamo ad attrarne: l’European Research Council ha assegnato 312 borse, ma un solo ricercatore straniero ha scelto un’istituzione italiana per svolgere i suoi studi. Andiamo a vedere chi ha vinto le borse e dove ha deciso di svolgere la propria ricerca.

Cara democrazia, siamo passati dalla crisi al teatrino

Che poi è assurdo se uno ci pensa. L’emergenza chiamata a determinare governi che si devono occupare dell’emergenza e tutto fanno tranne che questo. Ma come faremo a raccontarlo ai nostri figli, come faranno gli storici a scriverlo sui libri, come faranno gli studenti a non farsi bocciare se tra un Monti e un Renzi si dimenticano un Letta qualsiasi? Non voglio banalizzare in alcun modo questioni che pesano sulla vita delle persone come macigni ed eventi che stanno segnando, probabilmente inesorabilmente, la storia del nostro giovane paese. Ma davvero mi ritrovo a trent’anni e con una laurea in storia (appunto) in tasca a sentirmi basita. Non trovo un termine migliore e spero che il mio sentimento non venga additato come sintomo di estrema ingenuità o incasellato nel “sei troppo giovane per capire”.

LA LISTA PER TSIPRAS ALLE EUROPEE, IN TILT!

Aderiamo a tutto il percorso per la formazione della lista per Tsipras alle prossime elezioni europee. Lo facciamo con convinzione, perchè le idee di Tsipras rappresentano le nostre battaglie. Quelle per un’Europa che sia un’unione di diritti e non un’unione economia subalterna ai poteri finanziari, un’Europa che non imponga vincoli di bilancio,prima di imporre invece vincoli sui diritti umani, un’Europa che sappia far fronte alla preoccupante avanzata dei nazismi e fascismi europei, un’Europa che sappia parlare alle persone e prospettare un’uscita dalla crisi senza che alcuni Paesi la facciano da padrona.

Per questo abbiamo inviato una lettera di sostegno al comitato organizzativo della lista per Tsipras, riportata qui di seguito: