Il nostro contributo a HUMAN FACTOR. La nostra idea di sinistra, di partito, di politica.

 > CONTENUTI  > Il nostro contributo a HUMAN FACTOR. La nostra idea di sinistra, di partito, di politica.

Il nostro contributo a HUMAN FACTOR. La nostra idea di sinistra, di partito, di politica.

Prima l’ignoto, prima la maggioranza invisibile
“Alcuni di voi sono venuti da zone in cui la domanda di libertà
ci ha lasciato percossi dalle tempeste delle persecuzione
e intontiti dalle raffiche della brutalità della polizia.
Siete voi, i veterani della sofferenza creativa.”
M.L.King

Scegliere. Scegliere da che parte stare, ovviamente. Scegliere tempi e spazi dell’agire politico, naturalmente. Ma scegliere tante altre cose, scegliere con chi e per andare dove. Scegliere l’abito, scegliere i gesti, scegliere i silenzi, scegliere i sessi, scegliere lo stile, scegliere di includere, scegliere di lottare, scegliere di rinnovare, scegliere di scontentare, scegliere di farsi da parte.
Scegliere le parole e scegliere il tempo.
Sono solo alcune delle scelte che la politica dovrebbe compiere se ambisce a rappresentare qualcosa di più della propria conservazione e della propria sopravvivenza. La politica, così come la sinistra.
Per troppo tempo la sinistra non ha scelto, o ha scelto di non scegliere: si è nascosta in stanchi rituali o, peggio ancora, ha pensato di trovare la propria essenza nel costruirsi unicamente come una debole controparte.

Continua a leggere il documento in PDF e scaricalo, s vuoi, qui:

Documento Human Factor

user-gravatar
Tilt
No Comments

Post a Comment

Comment
Name
Email
Website