gennaio 2012

 > 2012 > gennaio

Memoria e impegno per costruire futuro

Non è tutto bianco o nero. Nel mezzo persiste il grigio, il colore dell’apparente neutralità e dell’indifferenza.  Quello dei persecutori in giacca e cravatta,  il grigio della connivenza e del silenzio. Oggi, come oltre 65 anni fa, non possiamo attribuire  la violazione dei diritti umani e della dignità delle persone unicamente a follie persecutorie, ma dobbiamo allargare lo sguardo sino al piccolo egoismo razionale, quello che tutti noi abbiamo ogni volta che scegliamo di ignorare, ogni volta che facciamo finta di non capire.

È iniziata la campagna tesseramento di Tilt!

Ogni iscrizione a Tilt! rappresenta la tessera di un mosaico. Il mosaico di una generazione che vuole contribuire alla ricostituzione della sinistra italiana. Un’immagine ancora da mettere a fuoco, ma destinata a travolgere paure e conservazione.

Diritto di esistenza

Andrea s’è perso s’è perso e non sa tornare
E Andrea l’ha perso ha perso l’amore la perla più rara
E Andrea ha in bocca un dolore la perla più scura.
(Faber)
Così cantava il poeta. Quanti di noi si sono persi? Quanti giovani Andrea si sono lasciati scivolare nel pozzo dell’oblio e dello sconforto?
L’amore non ha confine! il diritto di amare, come il diritto di esistenza, è inalienabile.  La nostra battaglia per un nuovo welfare e contro la precarietà esistenziale non può discostarsi dalla battaglia per i diritti civili. Può l’Italia, il bel paese amato dalla natura, la terra dell’amor cortese, di grandi artisti e pensatori essere lo stato dell’esistenza negata?Può essere lo stato in cui i giovani omosessuali devono affrontare un purgatorio di minacce, silenzi, derisione, esclusioni, dove spesso vengono rinnegati dalle famiglie? Lo stato in cui vengono derisi e umiliati da politici ignoranti e mafiosi? Lo stato dove l’accesso al lavoro e alla dignità sociale è  negata per chi ha, o sta effettuando il cambio di genere?Può essere l’italia lo stato che dimentica la propria laicità, per non andare contro i diktat di alcuni credi religiosi per conservarne il consenso elettorale, non fornendo i diritti minimi di esistenza?

Presentazione del libro GOTICA con Giovanni Tizian

26 gennaio, ore 20.30

TEATRO CENTRALE PRENESTE
VIA ALBERTO DA GIUSSANO, 58 – ROMA

Presentazione del libro

GOTICA

‘ndrangheta, mafia e camorra oltrepassano la linea

con Giovanni Tizian (giornalista daSud)

e Giuseppe Cascini (magistrato, segretario ANM)

Convegno europeo “Reddito, Beni Comuni, Democrazia”

Dalle campagne europee all’affermazione di un’Europa alternativa – Teatro Valle, Roma, 10-12 febbraio

In tutta Europa stiamo assistendo a un enorme trasferimento di risorse dalla sfera pubblica alla privata. Le nostre democrazie sono messe sempre più a rischio dalla collusione di interessi fra attori statuali e di mercato: i rappresentanti dei governi hanno priorizzato gli interessi di breve termine di singoli e corporazioni rispetto agli interessi dei cittadini, con il risultato di un abbassamento progressivo dei redditi dei cittadini e l’aumento dei profitti per quanti hanno invece causato la crisi in prima istanza.