novembre 2011

 > 2011 > novembre

19-20 Novembre – Assemblea nazionale precari a Roma!

Il 19 e 20 Novembre incontriamoci, tutte e tutti a Roma, all’assemblea nazionale

Liberiamoci della precarietà

La precarietà si può combattere!
La precarietà non è un destino, né un dato immodificabile a causa di oscure leggi di mercato. Per questo possiamo liberarcene! La precarietà è il frutto di scelte (e non scelte) politiche. E’ un problema di felicità e di libertà negate, di diritti, di continuità di lavoro e di reddito, è un problema di opportunità e di competenze sprecate. E’ un problema di soldi, di previdenza e di tempo rubato. E’ la difficoltà a vivere il presente, ad avere una casa, a immaginare il futuro. E’ la paura di invecchiare in miseria.

Non è solo una targa

Abbiamo provato ad ignorarla. Ci siamo detti “è solo una targa”. L’abbiamo trovata uno scherzo di cattivo gusto, il modo più sempliceper un assessore all’Ambiente per essere ricordato senza impegnarsi seriamente per l’ambiente, il territorio e il verde comune.
Abbiamo pensato fosse l’unica possibilità per una destra che, non avendo più nulla da raccontare e proporre può solo ricordarsi.

A Roma vietato manifestare

Un centinaio di ragazzi fermati a Roma Tiburtina per protestare contro il divieto a manifestare. Cinque ragazzi di sinistra picchiati mentre attacchinavano. Non sono gli anni 70, è Roma 2011. In studio con Lorenzo Misuraca di TILT Cesare Giardina coordinatore romano di Giovane Italia, Flavio Conia di Federazione degli Studenti e Paolo Marchionne militante del Pd aggredito dai fascisti. Conduce Antonella Madeo